Autostima: che cos’è e come aumentarla con 26 domande efficaci

Aumentare la propria autostima per avere fiducia in sé stessi non solo è possibile, ma necessario per raggiungere i tuoi obiettivi.

Se ti senti insoddisfatto della tua vita, del tuo lavoro o della tua vita sentimentale spesso è colpa di una bassa autostima, che ti fa sentire a disagio con te stesso e con chi ti sta intorno.

L’autostima è il giudizio di valore che l’individuo da a sé stesso. L’opinione che ti sei fatto di te stesso e si forma sugli eventi, le esperienze e difficoltà che hai vissuto nel corso degli anni nonché sul tuo atteggiamento nei loro confronti.

La percezione di te stesso dipende dalla fiducia che hai in te stesso e nelle tue capacità, è mutevole e purtroppo l’autostima viene influenzata positivamente o negativamente da fattori esterni come genitori, amici, società, convenzioni, religione.

Solo chi rischia di andare troppo lontano, avrà la possibilità di scoprire quanto lontano si può andare. Thomas Stearns Eliot

Preoccupatevi più del vostro carattere che della vostra reputazione, perché il vostro carattere è quello che siete realmente, mentre la vostra reputazione è solo quello che gli altri pensano che voi siate. John Wooden

Frasi sull’autostima

Come avere e aumentare l'autostima

Come ritrovare l’autostima per avere fiducia in sé stessi

Aumentare la propria autostima aiuta a superare i problemi e le difficoltà, ad affrontare la vita con la giusta determinazione, a non arrendersi di fronte alle difficoltà; chi ha autostima ha più probabilità di avere successo, perché ha fiducia in se stesso e non ha paura di mettersi in gioco.

L’autostima è talmente importante che libri, corsi, siti, programmi televisivi ne parlano, ma ci sono ancora tantissime persone che non sanno come fare per avere alta autostima e ad avere un’immagine di sé che aumenti il proprio valore e il sé percepito.

Una mancanza di fiducia in se stessi può influenzare negativamente un’area o più aree della tua vita. L’effetto può essere negativo, per questo motivo che spesso serve il coaching per migliorare ed eliminare tutte le interferenze che allontanano dal tuo obiettivo.

Quando si incomincia un percorso di life coaching si possono andare a migliorare quelle aree dove avere autostima è determinante per vivere la vita che si vuole.

Stessa cosa quando si intraprende un percorso di business coaching quando all’interno della sfera professionale, la mancanza di autostima, per esempio, blocca una carriera oppure interferisce nel lavoro in team.

Un coach professionista può supportare la persona affinché dopo aver preso coscienza che una mancanza di autostima blocca una performance, c’è la volontà di migliorare ed eliminare l’interferenza.

E possibile avere e aumentare l’autostima avendo un mindset vincente e continuarlo ad allenarlo per far si che avere una mentalità d’acciaio diventi una costante nella vita.

Per aumentare l’autostima è necessario credere nelle proprie capacità ed eliminare la paura del giudizio degli altri che blocca il credere in sé stessi. Se metti il cuore in ogni tua azione avrai una marcia in più e riuscirai a realizzare i tuoi sogni, per questo motivo una scarsa autostima e le convinzioni limitanti sono un ostacolo e bisogna fare leva sui punti di forza affinché ogni piccolo passo possa migliorare le convinzioni che si hanno su se stessi.

Ogni persona può avere livelli di autostima differenti in base alle proprie credenze e al proprio vissuto. Altre persone hanno una stima di sé in base al punto di vista che hanno scelto di vedere, in ogni caso bisogna lavorare sul sé ideale per vivere una vita che valga la pena essere vissuta.

Parlati con rispetto senza giudicarti

Dal dialogo interiore negativo alle promesse non mantenute come per esempio mangiare più sano, spendere meno, fare più esercizio, possiamo essere decisamente crudeli con noi stessi in un modo che non ci sogneremmo di trattare gli altri. Una strategia è elaborare affermazioni positive per parlarsi con parole nuove e cariche di motivazione e amore. Sii gentile quando ti guardi allo specchio, fatti un complimento e non essere duro nei tuoi giudizi. Credi di essere all’altezza di ogni situazione.

Ricordati dei tuoi successi

Hai mai sentito il detto: “Fai qualcosa di giusto, nessuno se lo ricorda; fare qualcosa di sbagliato, nessuno dimentica?” Spesso siamo i nostri peggiori nemici quando si tratta di ricordare a noi stessi quando abbiamo avuto successo. Spesso ci si concentra di più su quello che non abbiamo fatto rispetto a quello che abbiamo fatto. Ricordati quando hai funzionato e le sensazioni che hai provato.

Perdonati 

Tutti, senza eccezione, commettono errori. Accetta i tuoi fallimenti e impara dai tuoi errori. La ricerca ha dimostrato che un sano perdono di sé implica la giusta quantità di rimorso, che ti aiuta a imparare dai tuoi errori e ad alimentare un cambiamento positivo.

Avere autostima può aiutarti ad essere più flessibili con te stesso. Essere critico con te stesso non è sempre la soluzione migliore, accetta i tuoi pregi e difetti, scopri in cosa sei bravo e in cosa puoi migliorare.

Ama quello che fai

Un lavoro che non ti gratifica, persone che non ami, non fanno bene alla tua autostima, finirai per lamentarti ed essere sempre più frustrato. Guardati dentro, ascoltati e cerca di capire cosa cerchi davvero e non fermarti finché non lo trovi.

Non accontentarti di quello che hai solo per paura o per convenienza, la tua vita merita di essere vissuta al meglio. Riscopri la motivazione che hai perso, riparti dai tuoi sogni, dalle tue passioni e seguile con entusiasmo, sono i sogni a dare un senso alla vita, a dare una direzione al tuo cammino, perché mai dovresti rinunciarvi?

Non aver paura di sbagliare

Se non agisci sicuramente non sbagli! Ma è un atteggiamento che non porta da nessuna parte, non ti fa progredire e non serve a aumentare la tua autostima. Se vuoi davvero cambiare le cose, agisci, non aspettare che la fortuna ti cada dal cielo.

Prenditi cura di te stesso

Prenditi del tempo per te stesso. Mangia sano, vai a dormire presto e fai esercizio. Studia per migliorarti, fai una passeggiata e goditi quello che hai intorno, riposa la mente e il cuore.

26 domande per aumentare l’autostima

Devi capire cosa fare nella vita e crearti un percorso chiaro per arrivare all’obiettivo, spesso le persone non si mettono in azione per paura di sbagliare, di fallire o di perdere credibilità.

Ma per avere successo devi aumentare l’autostima e credere che il tuo talento può fare la differenza, perdere fa parte del gioco.

Se ti ritrovi a procrastinare senza mai metterti in discussione, la tua autostima continuerà ad abbassarsi e resterai sempre dove sei ora.

Scopri e lavora sulle tue potenzialità senza perdere nemmeno un minuto a pensare che non sei adeguato, che non hai valore e che non hai nessuna capacità per arrivare dove vuoi.

  1. Cosa ti piace fare?
  2. Cosa sei disposto a fare per ottenere quello che vuoi?
  3. C’è stato un evento in particolare che ti ha fatto perdere l’autostima?
  4. Che cosa è successo?
  5. Quanto sei critico con te stesso?
  6. Cosa puoi fare che ora non stai facendo?
  7. Cosa ti fa sentire vivo, felice, realizzato?
  8. Alleni ogni giorno le tue potenzialità?
  9. Cosa ti frena?
  10. Dove saresti ora se la tua autostima fosse al top?
  11. Come ti parli quando fai un errore?
  12. Come pensi che ti vedano gli altri?
  13. Quanto è importante come ti vedono gli altri?
  14. Quanto ti pesa credere di non valere?
  15. Cosa fai oggi per lavorare sulla tua autostima?
  16. Quanto è importante per te lavorare sull’autostima?
  17. Chi è per un modello di persona che l’autostima che vorresti tu?
  18. Che cosa ha lui che tu non hai?
  19. Come potresti arrivare a quel livello?
  20. Quali sono le convinzioni limitanti da eliminare?
  21. A quante cose hai rinunciato per mancanza di autostima?
  22. Se disposto a rinunciarci ancora?
  23. E’ peggio sbagliare o non provarci mai?
  24. Se potessi tornare indietro cosa cambieresti?
  25. Qual’è la differenza tra essere vivi e vivere per davvero?
  26. Se non ora, quando?

Rispondi sinceramente a queste 26 domande e leggi con calma le risposte. Se riconosci che hai bisogno di aumentare l’autostima, mettiti subito in azione…se non ora, quando?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.